A collo coperto

We, ma che freddo fa! Anche in questo pezzetto di terra, che solitamente mantiene temperature piacevoli, è arrivato il freddo! Così ieri sera ho sferruzzato questo collo morbidosissimo che può funzionare sia da sciarpa che da “scaldacollo” su un maglione in tinta.

La realizzazione è estremamente semplice: Si inizia con un bordo a coste, in questo caso 2/2, di misura abbastanza confortevole da non sentirsi strozzare :) Quindi si lavora per 10 – 12 cm. A questo punto si passa al punto fantasia desiderato, in questo caso punto “Mussolini”, potrebbe essere anche un punto traforato ma escluderei le trecce perchè tendono a stringere quindi ci sarebbe bisogno di aumentare le maglie in lavorazione. La seconda parte del collo misura 15 cm. Intrecciate le maglie in modo molto morbido per lasciare elasticità al bordo.

Passiamo alla descrizione del punto Mussolini: si lavora su un numero di maglie dispari, tutti i ferri si lavorano allo stesso modo, sia davanti che dietro. Si comincia sempre con *2 maglie a diritto, 2 maglie a rovescio* fino alla fine del ferro. Il risultato sono queste colonnine che danno volume al lavoro, intervallate dal punto a grana di riso. Ringrazio Marina Coppa che me lo ha insegnato… in cambio della chiusura di una mantella lavorata con il filato a pon pon…………………………………
Cucire i due lati corti in modo che la cucitura resti invisibile. Visto che mi avanzava quasi un gomitolo di lana ho deciso di inserire una frangia, ornamento che mi piace molto ma consuma molto filato… e spesso la quantità di filato è limitata.
 eccola appiattita e frangettosa.
A presto :)
Annunci
A collo coperto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...